Rinnovo McKennie, l’americano continua a chiedere l’aumento: la Juventus fa muro

Rinnovo McKennie, l’americano continua a chiedere l’aumento: la Juventus fa muro

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla situazione di Weston McKennie, che dopo il pari di Roma ha ammesso si di voler rimanere alla Juve, ma non ha ancora firmato un accordo per il prolungamento oltre il 2025.

Tra poco più di 12 mesi l’americano andrà in scadenza, ma per rinnovare continua a chiedere un ritocco dell’ingaggio verso l’alto, trovando il muro del club bianconero in merito.

Senza firma è inevitabile una sua cessione già a fine stagione.
Le parti a breve si incontreranno nuovamente per provare a trovare un accordo.

Share this content:

Commento all'articolo