Perché Giuntoli era assente quando la Juventus ha esonerato Allegri?

Perché Giuntoli era assente quando la Juventus ha esonerato Allegri?

Il ds della Juventus Cristiano Giuntoli non era presente quando ieri la dirigenza bianconera ha informato Max Allegri del suo esonero.

È opinione diffusa che la partenza di Allegri sia stata innescata da un disaccordo con il direttore sportivo, dato che i due già prima dell’esonero erano arrivati ai ferri corti.

L’allenatore toscano non si è sentito sostenuto dal direttore sportivo e probabilmente si è sentito isolato perché persistevano voci su un suo esonero in estate senza che la dirigenza le smentisse fermamente.

Lui però è stato sollevato dall’incarico molto prima, e non è stato Giuntoli a consegnargli la lettera di licenziamento.

Ad informare Allegri del suo esonero è stato l’amministratore delegato Maurizio Scanavino che ha comunicato all’ormai ex mister bianconero la decisione presa del consiglio.

E come mai il Ds era assente? Giuntoli non era tenuto a svolgere tale compito perché non si trattava di una decisione tecnica ma disciplinare.

Share this content:

Commento all'articolo