La Juventus spinge per rinegoziare il contratto di Vlahovic

La Juventus spinge per rinegoziare il contratto di Vlahovic

La Juventus sta lavorando alla rinegoziazione del contratto di Dusan Vlahovic. La società bianconera rischia di pagare un ingaggio di 12 milioni di euro a stagione a partire da agosto; cifra che l’attuale assetto non può permettersi.

Le pessime scelte finanziarie completate nel passato hanno alzato in maniera spropositata il monte ingaggi costringendo l’attuale società ad attuare un piano di ridimensionamento.

Uno dei compiti assegnati al DS Cristiano Giuntoli è quello di raggiungere nuovi traguardi senza pesare ulteriormente sulle casse societarie. Giuntoli sta quindi ricostruendo il gruppo e prenderà decisioni finanziarie difficili ma utili a riportare il successo all’Allianz Stadium.

Vlahovic: quale futuro alla Juventus?

La Juventus è interessata a mantenere in rosa Vlahovic in virtù anche dell’ottima stagione appena conclusa.

Anche il serbo vuole restare, ma il club non può pagargli i 12 milioni di euro previsti dal contratto. Una cifra esorbitante che rende il suo cartellino poco appetibile anche sul mercato.

La dirigenza bianconera sta dunque preparando una rinegoziazione dei termini per offrirgli un prolungamento del contratto che consenta di spalmare l’attuale ingaggio su più stagioni.

Share this content:

Commento all'articolo