Juventus: se va via Rabiot è pronto il sostituto

Juventus: se va via Rabiot è pronto il sostituto

Secondo quanto riferito, se la Juventus non dovesse riuscire a trattenere Rabiot a Torino, proverà ad ingaggiare il centrocampista dell’Arsenal e della nazionale Jorginho.

Il francese è arrivato all’Allianz Stadium nel 2019, consolidandosi gradualmente come uno dei pilastro del club bianconero.

Tuttavia, il futuro del 29enne alla Continassa è in bilico con il suo contratto in scadenza a fine stagione. La dirigenza proverà a trattenerlo ma il suo rinnovo è tutto in salita.

I bianconeri, quindi, starebbero già lavorando su altri giocatori compreso uno dei loro obiettivi di mercato storici.

L’italo-brasiliano è all’Arsenal da quando si è trasferito dal Chelsea nel gennaio 2023. In questa stagione ha contribuito con un gol e due assist e 35 presenze in tutte le competizioni.

Il contratto del 32enne scadrà a fine stagione, ma i Gunners hanno la possibilità di prolungarlo per un altro anno. Ma la Juventus spera che il vincitore di Euro 2020 si liberi e diventi disponibile gratuitamente.

Ma mentre Rabiot è un centrocampista completo, Jorginho è un trequartista profondo, quindi non arriverebbe come sostituto diretto.

A livello tattico potrebbe funzionare con lo spostamento di Manuel Locatelli, che lascerebbe il ruolo di Regista in favore del suo compagno di squadra internazionale, per andare ad occupare la posizione più avanzata attualmente monopolizzata dal calciatore francese.

Ciò sarebbe di buon auspicio per i tifosi che credono che Locatelli sia molto più adatto per un ruolo box-to-box.

Share this content:

Commento all'articolo