Danilo sulla finale di Coppa Italia: “non siamo meno forti dell’Atalanta”

Danilo sulla finale di Coppa Italia: “non siamo meno forti dell’Atalanta”

Il capitano della Juventus Danilo ha ammesso che per salvare questa stagione, dopo la qualificazione in Champions League, è necessario vincere la Coppa Italia.

I bianconeri hanno dimostrato un buon gioco per una parte del campionato portando a casa discreti risultati per poi colare a picco in questo finale di stagione. Quella della qualificazione in Champions si tratta di un risultato importante per i bianconeri, che ora hanno bisogno di vincere la Coppa Italia per raggiungere entrambi gli obiettivi fissati ad inizio campionato.

L’avversario di questa finale è l’Atalanta, e sarà una partita dura, visto che La Dea ha ben figurato nelle competizioni di coppa per tutta la stagione e arriva a questa finale in uno stato di forma eccezionale.

Queste le parole del capitano nella conferenza stampa pre-finale:

“Arrivare a questa finale, vincerla darebbe un senso diverso alla stagione. Siamo riusciti a raggiungere il traguardo Champions, ma quello che portiamo al museo sono i trofei e sarebbe un premio per la resilienza e il lavoro di squadra […] L’Atalanta è forte e questo va rispettato. Però la Juventus ha raggiunto 20 finali e anche questa storia va rispettata. Se guardiamo indietro la Juve è una squadra che ogni finale che gioca è pronta a vincere. Può succedere di tutto ma noi non ci sentiamo meno forti di loro”.

Share this content:

Commento all'articolo